REGIONE PUGLIA CONCORSO STRAORDINARIO FARMACIE L.27/2012 - SCHEMA RIASSUNTIVO 3° INTERPELLO

Stampa

Facendo seguito e riferimento a quanto comunicato con le nostre precedenti NEWS aventi ad oggetto “Concorso straordinario per l’assegnazione delle sedi farmaceutiche di nuova istituzione”, ‎si invia in allegato la nota prot.n. A05_081/0355 del 23/01/2018 con la quale la Regione Puglia riassume l’esito del 3° interpello di cui al concorso straordinario per soli titoli per l’assegnazione delle nuove sedi farmaceutiche istituite ai sensi della L. 27/2012.

 

Nello specifico si rileva che il 3° interpello aveva ad oggetto 50 sedi farmaceutiche, di tali sedi ne risultano 18 assegnate e 32 non assegnate.

Al riguardo si evidenzia che le 18 sedi assegnate dovranno essere aperte al pubblico entro e non oltre il mese di giugno 2018.

Per completezza di informazione, si ritiene opportuno riportare di seguito il numero complessivo delle sedi messe a concorso, di quelle accettate a seguito dei tre interpelli svolti e di quelle rimanenti che formeranno oggetto del quarto interpello.

 

CONCORSO STRAORDINARIO

PER L’ASSEGNAZIONE DELLE SEDI FARMACEUTICHE DI CUI ALLA L. 27/2012 ART. 11

n. 188 sedi farmaceutiche poste a concorso con DGR 2159/2015 (BURP n. 162/2015)

1° INTERPELLO  (DGR 2159/2015 - BURP n. 162/2015)

n. 100 sedi assegnate

n. 88 sedi non assegnate (di cui 85 poste a concorso al 2° interpello)

2° INTERPELLO (D.G.R. n. 2033/2016 - BURP n. 147/2016)

n. 34 sedi assegnate

n. 50 non assegnate

(1 sede soprannumeraria soppressa  e 3 sedi sospese in attesa della pronuncia del Consiglio di Stato)

3° INTERPELLO (DGR 1609/2017 – BURP n.121/2017)

n. 18 sedi assegnate

n. 32 sedi non assegnate

TOTALE COMPLESSIVO DELLE SEDI ATTUALMENTE ASSEGNATE IN PUGLIA

n. 152/188 sedi

PASSANO AL 4° INTERPELLO

-       le rimanenti 32 sedi non assegnate

-       le eventuali sedi non aperte entro il 30 giugno 2018

-       le sedi oggetto di rinuncia

 

 

Distinti saluti.

 

IL PRESIDENTE

Sen. Dott. Luigi D’Ambrosio Lettieri