Corso E.c.m. "Antibiotico Resistenza"

Stampa

Domenica 7 giugno 2015 alle ore 8.30, si svolgerà presso l’Auditorium dell’Ordine Interprovinciale dei Farmacisti di Bari e Bat - Via Devitofrancesco 4/C – Bari l’evento formativo dal titolo:

“Antibiotico resistenza” 

L’era post-antibiotici, nella quale infezioni comuni e lievi ferite sarebbero potute diventare mortali, considerata un tempo una fantasia apocalittica, è diventata invece una reale emergenza del XXI secolo.

 

L’utilizzo inappropriato degli antibiotici ha portato infatti a un vasto e rapido sviluppo di ceppi di batteri resistenti a questa classe di farmaci, che rende difficile il trattamento di una gamma sempre più ampia di infezioni abbastanza comuni e facili da contrarre.

L’evento formativo, oltre ad analizzare i motivi che hanno originato la resistenza batterica, fornirà approfondite nozioni e valutazioni di tipo farmacologico e chimico-farmaceutico sulle ultime ricerche sviluppate su nuove molecole ad attività antibiotica e sui meccanismi MDR (multi drug resistence).

I partecipanti al Corso riceveranno, inoltre. le informazioni necessarie per migliorare l’appropriatezza prescrittiva e adottare le misure di prevenzione e controllo delle infezioni, volte a contenere la grande emergenza sanitaria della antibiotico-resistenza e la conseguente recrudescenza di malattie infettive praticamente scomparse. È importante, infatti, che, oltre alla prevenzione e al controllo delle infezioni, si riduca l’uso inappropriato di antibiotici.

La partecipazione al Corso è gratuita. L’evento ECM è riservato ad un numero massimo di 60 farmacisti e dà diritto al conseguimento di 5,5 crediti formativi.

Per partecipare al Corso è possibile cliccare sul presente link

Ulteriori informazioni potranno essere acquisite direttamente presso la Segreteria Organizzativa: Fondazione Nicola e Vitantonio Ruggieri Tel. 080/552.32.10 - Fax 080/542.16.83 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Cordiali saluti.


Il Presidente
Sen. Dott. Luigi D’Ambrosio Lettieri