PIANO STRATEGICO VACCINAZIONE ANTI COVID‐19 – SOMMINISTRAZIONE DOSE BOOSTER E INNALZAMENTO COPERTURE VACCINALI – AGGIORNAMENTO INDICAZIONI OPERATIVE – INTEGRAZIONI E PRECISAZIONI.

Stampa

Facendo seguito e riferimento a quanto comunicato con nota ordinistica prot. n. 202102523 del 24.11.2021 (clicca qui), si informa che la Regione Puglia in data 24/11/21 con nota prot. n. 7518 (clicca qui), ha modificato le indicazioni fornite il giorno precedente con la nota prot. n. 7486, precisando che la vaccinazione:

  1. degli operatori scolastici, deve intendersi estesa a tutto il personale docente e non docente delle Università degli Studi della Puglia, di tutti gli Istituti scolastici di ogni ordine e grado nonché dei Centri di Formazione professionale;
  2. degli operatori sanitari più esposti al rischio di contagio da Covid-19, può essere assicurata contestualmente anche agli eventuali familiari conviventi;
  3. dei soggetti presenti nelle comunità (es. istituti penitenziari, comunità di recupero, riabilitazione, residenze, etc …) può essere estesa anche agli operatori e assistenti/volontari ivi presenti.

Inoltre, con la medesima nota, la Regione ha sostituito la tabella riepilogativa dei tempi e delle modalità di accesso alla prenotazione con il segue schema riepilogativo:

 

Fascia di età

Predisposizione agende

Prenotazione appuntamenti

Accesso libero Punti Vaccinali ASL

over-40

entro il 26.11.2021

già attiva

consentito fino a nuova disposizione

over-18

entro il 2.12.2021

a partire dal 6.12.2021

non previsto

Infine, il Dipartimento Promozione della Salute e del Benessere Animale della Regione Puglia ha precisato che tutte le persone a elevata fragilità, gli operatori sanitari e sociosanitari, gli operatori scolastici e universitari, i caregiver, gli operatori delle forze dell’ordine, della protezione civile e i volontari della sanità nonché tutte le altre categorie per le quali la vaccinazione con la dose booster è già effettuabile, possono seguire le indicazioni disponibili sul sito https://lapugliativaccina.regione.puglia.it/ per conoscere le modalità con le quali verranno contattati o le modalità mediante le quali la somministrazione della dose booster sarà organizzata dalle Aziende Sanitarie Locali.

Quest’Ordine si riserva di tornare sull’argomento per fornire eventuali ulteriori aggiornamenti.

Cordiali saluti.

Il Presidente

Sen. Dr. Luigi D’Ambrosio Lettieri