• +39 080 542 1451
  • posta@ordinefarmacistibaribat.it

    CONTEMPORANEO ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI FARMACISTA E DI BIOLOGO: CHIARIMENTI DEL MINISTERO

    Si fa seguito alla nostra precedente nota, relativa all’interpretazione evolutiva dell’art. 102 del RD 1265/1934 proposta dalla Federazione – e volta a consentire l’esercizio contemporaneo delle professioni di farmacista e di biologo al di fuori della farmacia - per informare che il Ministero della Salute, con nota del 9.3.2021 (CLICCA QUI), si è pronunciato sulla questione. Il Dicastero, nel sottolineare che l’art .102 TULS “è rimasto invariato anche a seguito dell’entrata in vigore della legge n. 3 dell’11 gennaio 2018 la quale però all’articolo 9 statuisce il passaggio dell’alta vigilanza sull’Ordine Nazionale dei Biologi dal Ministero della Giustizia al Ministero della Salute riconoscendo pertanto la professione del Biologo come sanitaria”, ha ribadito che la norma di cui al menzionato art. 102 “interviene sul cumulo soggettivo, ossia sul possesso di titoli diversi da parte della stessa persona: il divieto all’esercizio contemporaneo della professione di farmacista e di altra professione sanitaria, in altri termini ricade sul singolo farmacista”.

    Resta fermo che il biologo, abilitato e iscritto al relativo Ordine, può svolgere la propria attività di professionista sanitario presso le farmacie.

     

    Cordiali saluti.

     

    Il Presidente

    Sen. Dott. Luigi D’ambrosio Lettieri

     

     

     

     

     

    Ordine Interprovinciale dei Farmacisti di Bari e Barletta Andria Trani

    Via G. Devitofrancesco 4/c - 70124 Bari (BA)

    C.F. 93403590727

    posta@ordinefarmacistibaribat.it

    ordinefarmacistiba@pec.fofi.it

    Uffici:

    dal LUN al VEN dalle 9:30 alle 12:30

    MAR e il GIO dalle 15:00 alle 16:00

    TEL +39 080.542.1451  |  FAX +39 080.542.1683

     

    Tutti i diritti riservati - Vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione
    Trattamento dati personali e termini d'utilizzo del sito