AGGIORNAMENTO TABELLE STUPEFACENTI. DM 8/1/2015

Stampa

Con DM 8 gennaio 2015, in vigore dal 12 febbraio 2015, sono state aggiornate le Tabelle di cui al DPR 309/1990. In particolare il decreto ha disposto l’inserimento delle sostanze Etizolam e Meprobamato nella Tabella IV e l’inserimento dei medicinali ad uso parenterale a base di Lormetazepam nella sezione D della Tabella dei medicinali.

 Al riguardo si rammenta che, a seguito di quanto disposto dal DL 36/2014 convertito nella L 79/2014, tutti gli stupefacenti e le sostanze psicotrope sono ora iscritti in cinque tabelle:

‒ nelle prime quattro Tabelle (I, II, III e IV), collegate al sistema sanzionatorio per gli usi illeciti, sono elencate le sostanze stupefacenti e psicotrope poste sotto controllo internazionale e nazionale.

‒ nella quinta tabella, denominata “Tabella dei medicinali” e suddivisa in cinque sezioni (A, B, C, D ed E), sono invece distribuiti i medicinali di corrente impiego terapeutico, in relazione al loro potenziale di abuso (cfr NEWS n. 17 del 27 marzo 2014 e n. 32 del 6 giugno 2014).

Il Decreto in oggetto fornisce, inoltre, un definitivo chiarimento, rispetto ad eventuali dubbi interpretativi, sulla classificazione delle preparazioni a base di sostanze, quali, ad esempio il Lorazepam, che risultano inserite nella Tabella dei medicinali sia nella sezione B che nella sezione D; infatti, appare ora evidente che, fermo restando l’inserimento delle sostanze come tali nella suddetta sezione B, le relative preparazioni sono, invece, ricomprese nella sezione D e di questa seguono le norme di prescrizione e dispensazione.

In proposito si evidenzia che l’aggiornamento delle Tabelle, allegato, costituisce aggiornamento alla Tabella n.7 della FU e che nel rispetto delle previsioni di cui all’art. 123 TULS Regio Decreto 1265/1934, è obbligatorio tenere in farmacia la vigente Farmacopea Ufficiale, compresi gli eventuali supplementi e aggiornamenti.

 

Cordiali saluti.

IL PRESIDENTE
Sen. Dott. Luigi D’Ambrosio Lettieri