EVENTI ECM MASTER “IL FARMACISTA DEL TERRITORIO: competenze e ruolo professionale”

Stampa

Come è noto (cfr. NEWS n. 47 dell’11 luglio 2019 ), l’Ordine Interprovinciale dei Farmacisti di Bari e Barletta-Andria-Trani e l’Università degli Studi di Bari, al fine di assicurare una formazione altamente professionalizzante che consenta al Farmacista di sviluppare un processo di “riconversione culturale” in coerenza con i mutati scenari scientifici, economici e sociali di riferimento e di consolidare il patrimonio di Valori etici e di competenze che da sempre caratterizzano la professione farmaceutica, hanno promosso e organizzato il Master di 2° livello

“IL FARMACISTA DEL TERRITORIO: competenze e ruolo professionale”

 

Il programma del Master (per scaricare il file clicca qui) è sviluppato in dieci moduli di formazione d’aula e di esercitazioni individuali.

Le lezioni si svolgeranno nelle giornate del sabato e della domenica (h. 9.00-13.00 – h. 14.30-19.00), per un totale complessivo di circa 300 ore dedicate all’attività didattica frontale e di esercitazioni pratiche.

Il Consiglio Direttivo di quest’Ordine, considerato l’elevato profilo dei temi trattati e l’autorevolezza dei relatori coinvolti nel Master, ha esteso la partecipazione anche tutti gli iscritti, consentendo la possibilità di iscrizione ai singoli moduli, secondo l’interesse e le disponibilità di ciascun farmacista.

È stata avviata, pertanto, la procedura per ottenere l’accreditamento presso il Ministero della Salute e l’assegnazione dei relativi crediti formativi ECM.

Si evidenzia che la partecipazione alla sessione inaugurale, che si svolgerà nei giorni 12 e 13 ottobre, descritta al seguente linkclicca qui, consentirà l’acquisizione di 18 crediti formativi ECM.

L’iscrizione a ciascun modulo, sino a esaurimento dei posti disponibili, è subordinata alla compilazione telematica della scheda consultabile al seguente link https://forms.gle/v5fJfjCwKdmnWkDE9 e previo versamento di un contributo di €100,00 (euro cento/00) che è comprensivo di materiale didattico e del light lunch e coffee break serviti nelle giornate di sabato e di domenica.

La gestione delle attività formative, nel loro complesso, è stata affidata alla “Fondazione Ruggieri che curerà la sezione amministrativa degli eventi e gli adempimenti connessi alla registrazione dei partecipanti e alla riscossione del contributo di partecipazione.

Ricordiamo, altresì, che il Consiglio dell’Ordine per favorire la partecipazione agli eventi formativi ECM” con delibera del 14.05.2004 ha previsto la concessione di uno specifico sussidio economico per la partecipazione agli eventi formativi.

Pertanto, gli iscritti con reddito annuo imponibile del nucleo familiare inferiore a € 20.000,00 (euro ventimila/00) potranno richiedere il rimborso delle somme sostenute per la partecipazione agli eventi formativi, come previsto dal Regolamento per la concessione di sussidi per favorire la partecipazione agli eventi formativi ECM” (clicca qui per scaricare il modulo)

Gli uffici dell’Ordine e della Fondazione restano a disposizione degli iscritti per ogni eventuale chiarimento.

OBBLIGO FORMATIVO E CREDITI ECM

Si rammenta che la normativa vigente sancisce l’obbligatorietà della formazione continua in medicina (ECM) per tutti gli operatori sanitari prevedendo che ciascun professionista della Salute debba raggiungere nell’attuale triennio 2017-2019 (precisamente entro il 31 dicembre 2019) il pieno soddisfacimento dell’obbligo formativo pari a 150 crediti formativi (al netto di esoneri, esenzioni ed eventuali altre riduzioni individuali - quale ad esempio quella di 10 crediti che spetta automaticamente a tutti gli iscritti per la partecipazione al Dossier formativo di gruppo della Federazione degli Ordini)

Al riguardo, si evidenzia che l’aggiornamento professionale rappresenta una opportunità di crescita e di formazione poiché consente al farmacista di acquisire ulteriori competenze e conoscenze, indispensabili per adeguare il patrimonio dei saperi al progresso della scienza e alle nuove esigenze della professione e della governance sanitaria, a beneficio della Salute della collettività.

Cordiali saluti.

 

Il Presidente

Sen. Dr. Luigi D’Ambrosio Lettieri